Candidato nelle primarie di SEL: ecco il mio Pantheon differente

Aldo Capitini, Sandro Pertini, don Lorenzo Milani, Alex Langer, Peppino Impastato e Paride Allegri388549_270309529685024_811142548_n (1)

Come ogni candidato alle primarie che si rispetti, anch’io voglio dire quali sono le persone alle quali mi ispiro. Anzi quelle dalle quali ho imparato, e continuo ad imparare, gli insegnamenti fondanti il mio agire politico quotidiano. E’ un Pantheon ricco e popolato da molte figure, anche viventi. Qui dirò solo di alcuni italiani che oggi mi mancano.

 Aldo Capitini, al cui pensiero politico ho dedicato il tempo giovanile della mia tesi di laurea in filosofia. Da Capitini ho imparato qualcosa che non ho più dimenticato: l’importanza dell’azione politica dal basso fondata sul primato della coscienza personale, l’attenzione precisa ai mezzi usati nella loro coerenza con i fini, la consapevolezza che al centro dell’agire politico c’è sempre l’impegno per la pace. Insomma ho imparato l’approccio nonviolento alla politica al di fuori dalle istituzioni

 Sandro Pertini, il Presidente in carica nel tempo del mio primissimo avvicinamento alla politica studentesca, il mio Presidente. Da Pertini ho imparato la coerenza, la fermezza, la capacità d’indignazione, nell’esilio anti-fascista, nella lotta partigiana e nel suo modo di stare al vertice delle istituzioni. La sua lucidità nel pieno della “corsa agli armamenti” nell’indicare all’Italia “la strada della pace” che passa necessariamente dallo “svuotare gli arsenali, strumenti di morte, e colmare i granai di vita” è drammaticamente urgente. Ma il suo appello è caduto nel vuoto ed oggi i nostri arsenali sono incomparabilmente più colmi. E i granai sempre più vuoti.

 don Lorenzo Milani, la cui scoperta è stata per me decisiva. Grazie alla lettura del libretto “L’obbedienza non è più una virtù”, che raccoglie gli atti del suo processo per aver difeso gli obiettori di coscienza in galera, ho fatto la scelta dell’obiezione di coscienza al servzizio militare e svolto il servizio civile alternativo. Grazie anche alla lettura della “Lettera ad una professoressa”, ho trovato fondate motivazioni negli anni della scelta dell’impegno professionale educativo.

 Alex Langer, un punto di riferimento della mia formazione politica. La sua visione ecologica integrale, sia nel rapporto con l’ambiente che nelle relazioni umane, è ancora un faro. Il suo “Decalogo per la convivenza inter-etnica” è profetico: “occorre sviluppare una complessa arte della convivenza”, perché “non servono prediche contro razzismo, intolleranza e xenofobia, ma esperienze e progetti positivi ed una cultura della convivenza”. A vent’anni dalla tragedia di Sarajevo è una lezione che, in Italia, facciamo ancora fatica ad imparare.

 Peppino Impastato, martire della lotta antimafia e per anni dimenticato. Ha insegnato a me ed a tutti che la lotta alla mafia non è questione da lasciare alla sola magistratura, ma è un impegno politico, sociale e culturale, che riguarda in prima persona ciscuno di noi. Oggi, non più solo nelle regioni del Sud, ma in tutta Italia, a cominciare proprio dall’Emilia Romagna, nuova “colonia” delle cosche.

A Reggio Emilia, Paride Allegri, una delle prime persone conosciute quando vent’anni fa venni ad abitare a Reggio Emilia, impegnandomi nel movimento per la pace. Il partigiano passato dalla resistenza anti-fascista alla strenua lotta nonviolenta per il disarmo, fino alla fine dei suo giorni, pochi mesi fa. Ancora nel 2007 mi mandava un lucido appello per il disarmo che si apriva con queste parole scritte a biro: Caro Pasquale, Reggio diventi un punto propulsivo per il disarmo.images (16)

Ecco questo nuova esperienza politica credo sia giusto dedicarla proprio a Paride, con l’impegno affinché Reggio possa davvero diventare un punto propulsivo per il Disarmo.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in primarie SEL

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...