Un anno dopo, non possiamo ancora risalire sui pullman

Un anno fa, il 25 settembre del 2011, in 250.000 camminammo da Perugia ad Assisi, sulle orme di Aldo Capitini, nel 50° anniversario delle prima “Marcia della pace per la fratellanza dei popoli”. Chiedemmo al Governo italiano – con ancora più forza di fronte alla grande crisi in corso – un gesto di disarmo, il taglio delle spese militari, la rinuncia ai cacciabombardieri F-35.
Da li a poco il governo Berlusconi, con il suo conflitto d’interessi, fu spazzato via e nel cuore del nominato governo Monti venne insediato un nuovo conflitto d’interessi, con la consegna diretta del Ministero della difesa all’ammiraglio che più di tutti brama l’acquisto dei caccia bombardieri, fortemente voluti per arredare le portaerei che portano in giro per il mondo il “made in Italy” che tira. E uccide.
Al danno si aggiunse la beffa: non solo le richieste del popolo della pace sono state totalmente disattese, ma dal taglio della spesa pubblica civile venne, e viene tuttora, sottratta proprio la spesa incivile, quella militare e per gli armamenti.  Anche in Italia, come in Grecia, mentre si svuotano i granai si riempiono pericolosamente gli arsenali. E il tema del disarmo rimane il grande rimosso dall’agenda della politica.
Dunque, un anno dopo, non possiamo ancora risalire sui pullman che ci portino a casa, ma dobbiamo prepararci all’impegno necessario e diffuso in tutte le città d’Italia per il prossimo 2 ottobre, Giornata internazionale della nonviolenza. E per il disarmo, appunto.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in annotazioni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...