La tenacia e la coerenza

Se la stessa tenacia con la quale la Chiesa cattolica difende il diritto alla vita degli embrioni, fosse usata per difendere il diritto alla vita delle persone fatte lottando contro il flagello della guerra, questa sarebbe ormai un ricordo del passato.
E invece promuove ancora i cappellani militari, preti-ufficiali dell’esercito che benedicono i combattenti in armi, aiutandoli a portare la morte scaricando la coscienza.
C’è un problema di coerenza?

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in annotazioni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...